La cannella è un deterrente per le zanzare? Stampa
Scritto da Administrator   
domenica 03 febbraio 2008 17:02

La cannella potrebbe diventare il primo pesticida biologico e forse anche un repellente contro le zanzare che ci permetterebbe di guadagnare in termini di inquinamento donando anche un ottimo profumo all'ambiente o alla nostra pelle.

L'olio estratto dalle foglie di questa pianta originaria dello SriLanka, infatti, si è mostrato capace di uccidere le larve di questo insetto meglio dei comuni pesticidi, hanno riferito esperti sul Journal of Agricultural and Food Chemistry. Le zanzare stanno diventando insetti sempre più molesti e insidiosi perché possono farsi veicolo di microrganismi pericolosi che causano febbre gialla o di virus come quello del Nilo Occidentale, solo per fare qualche esempio.
Il controllo numerico delle zanzare passa soprattutto attraverso l'eliminazione delle larve e secondo Peter Shang-Tzen Chang, che ha eseguito le ricerche sulla cannella alla School of Forestry and Resource Conservation all'università Nazionale di Taiwan, è sempre più urgente trovare soluzioni ecologiche perché i pesticidi hanno ripercussioni enormi sull'ambiente.
I ricercatori hanno testato l'olio di cannella sulle larve della zanzara “Aedes aegypti” responsabile della febbre gialla. Hanno estratto da questo olio 11 composti chimici e dimostrato che già a basse dosi soprattutto 4 di essi sono efficacissimi per eliminare in 24 ore la metà delle larve messe a contatto con queste sostanze. Uno dei quattro composti più efficaci è un'aldeide, la stessa sostanza alla base dell'essenza usata in cucina. I ricercatori a breve procederanno all'allestimento di test su altre specie di zanzare e poi testeranno i composti anche come ingredienti per lozioni repellenti contro gli insetti adulti.

Fonte:
http://domanderisposte.tuttogratis.it/curiosita-e-hobby/4623/la-cannella-e-un-deterrente-per-le-zanzare/4160/
Ultimo aggiornamento ( domenica 03 febbraio 2008 17:07 )